Andrea Trofino
1 min readJan 16, 2019

--

Nell’atto stesso di porre tale domanda, stai cercando ragioni delle tue convinzioni, e quindi ti affidi alla ragione come mezzo per scoprire e motivare ciò che è importante per te. E ci sono tante ragioni per vivere! Come essere senziente, hai la potenzialità di fiorire. Puoi affinare la tua stessa facoltà raziocinante apprendendo e discutendo. Puoi cercare spiegazioni del mondo naturale mediante la scienza, e comprensione della condizione umana mediante le arti e le discipline umanistiche. Puoi mettere a frutto la tua capacità di provare piacere e appagamento, una capacità che ha consentito ai tuoi antenati di prosperare e quindi ha reso possibile la tua esistenza. Puoi apprezzare la bellezza e la ricchezza del mondo naturale e culturale. Come erede della vita che si è perpetuata per miliardi di anni, puoi a tua volta perpetuarla. Sei stata dotata di un senso di simpatia – la capacità di apprezzare, amare, rispettare, aiutare e mostrare gentilezza – e puoi godere del dono della reciproca benevolenza con amici, familiari e colleghi. E poiché la ragione ti dice che nulla di tutto ciò appartiene specificamente a te, hai la responsabilità di procurare agli altri ciò che ti aspetti per te stessa. Puoi favorire il benessere di altri esseri senzienti promuovendo la vita, la salute, la conoscenza, la libertà, l’abbondanza, la sicurezza, la bellezza e la pace. La storia dimostra che quando siamo solidali con gli altri e applichiamo la nostra ingegnosità al miglioramento della condizione umana, possiamo fare progressi in questo senso, e tu puoi contribuire a dare continuità a tale progresso.

--

--

Andrea Trofino

Insegnante di inglese, interprete, scrittore e coach